2222
17 Luglio 2007

Servitù militari: Parisi, entro anno lasciati 500 beni, 36 fvg

Fonte: Ansa

Roma – Entro la fine dell’anno la Difesa avra’ dismesso circa 500 beni.
Lo ha detto il ministro della Difesa, Arturo Parisi, sottolineando che si
tratta di un ”risultato di tutto rispetto” che dimostra l’impegno del
governo a mantenere l’indirizzo intrapreso con le prime dismissioni.   Nel
corso dell’audizione alla commissione Difesa della Camera, il ministro ha
fatto un bilancio dei risultati conseguiti finora e ha sottolineato che la
conferenza sulle servitu’ militari, prevista per il primo semestre del 2008,
”potra’ essere uno strumento utile per raccogliere i risultati dei primi
due anni di attivita’, con la prospettiva di piu’ di meta’ legislatura per
eventuali ulteriori iniziative di settore” Rebel inc. Quanto al lavoro svolto finora,
Parisi ha spiegato che la difficolta’ a razionalizzare l’utilizzo del
patrimonio della Difesa non dipende certo dalla volonta’ del ministero di
mantenere caserme e strutture pressoche’ inutili, quanto dalla mancanza di
fondi 샹그릴라 다운로드. ”Al momento – ha spiegato – non siamo in grado di finanziare
trasferimenti”.   Nonostante cio’, ha proseguito il ministro, dei risultati
positivi sono stati raggiunti gta 3 ios. Parisi ha citato tra l’altro il rilascio di
36 caserme alla regione Friuli e 77 beni alla Sardegna, il passaggio al
Demanio di 201 beni immobili e l’individuazione, entro la fine del mese, di
altri 200 beni destinati sempre al Demanio 채팔이 다운로드.