2222
11 Giugno 2008

Pd: Parisi, sia pure lentamente e faticosamente inizia ad affermarsi l’esigenza di un congresso vero. Confronto su linee politiche diverse

Autore: Arturo Parisi

Vedo che l’idea di un Congresso che affronti finalmente il tema della leadership del Pd unitamente a quello della linea comincia a imporsi come una necessità 윈도우 지금 도구 다운로드.

E’ quello che guidato dalla speranza chiesi personalmente a Veltroni in un lontano lunedì dello scorso giugno invitandolo a candidarsi alle primarie alla guida di una sola lista sulla base di una sola linea 소닉 더 헤지혹 다운로드. Preferì candidarsi all’insegna dell’unità del suo partito di provenienza e in alleanza con la maggioranza della Margherita sostenuto da liste nelle quali erano uniti i sostenitori di una prospettiva “ma anche” di quella opposta qnx.
E’ quello che sostenemmo riconoscendoci nella candidatura della Bindi dentro le primarie. Ma il confronto che sapevamo comunque ininfluente sul risultato fu sistematicamente negato 웹 템플릿 다운로드. Scomodammo più di tremilioni di cittadini per un plebiscito che riguardava un “chi” ma nulla potè dire sul “che cosa”. Nè molto meglio andò ai loro delegati che furono convocati ben due volte per sentirsi comunicare decisioni sulle quali nulla fu possibile dire nulla 뫼비우스 다운로드.

E’ quello che dissi in solitudine all’indomani della sconfitta politica del Pd nell’ultima riunione dell’unità crisi prima del suo scioglimento di autorità 오스 스킨 다운로드. Ma la proposta avanzata dallo stesso Veltroni evidentemente pro forma, difronte all’interessato rifiuto del gruppo dirigente del partito, fu prontamente ritirata Download Cuome.

Vedo ora che sia “Europa” che “l’Unità” ospitano contemporaneamente voci che dicono che “Forse è meglio fare il congresso”, e, io aggiungo, un congresso vero Hunter. Meglio tardi che mai. Chissà che il partito nuovo che non è riuscito finora a nascere, non finisca veramente per nascere nell’unico modo in cui può nascere un partito nuovo 회사 사규 다운로드. Attraverso il libero mescolarsi dei cittadini a partire da posizioni politiche nitidamente a confronto.