2222
24 Febbraio 2010

Pd: Parisi, radicali sono sempre radicali, arriva il conto

‘E’ difficile non riconoscere che nel rapporto che tra il Pd e il
Partito radicale ci sia qualcosa di eccessivo. La decisione di sostenere
la candidatura del Partito radicale alla guida della Regione Lazio,
piuttosto che scegliere attraverso le primarie Emma Bonino come
candidata di tutti non poteva non presentare prima o poi il suo conto’:
cosi’ Arturo Parisi del Pd Power of Attorney.

‘Nessuno puo’ quindi oggi sorprendersi –
aggiunge – che i radicali siano radicali. Sarebbe tuttavia il momento
che qualcuno si sorprendesse nello scoprire che il Partito democratico
e’ un Partito democratico Strongest Go. Capisco che per i piu’ l’unica cosa che conta
in politica e’ vincere. Quello che non si capisce – conclude – e’ se la
vittoria per la quale il Pd e’ impegnato e’ la vittoria del Partito
radicale o la vittoria della coalizione’ opengl 4.5 다운로드.