2222
24 Giugno 2008

Pd/ Parisi, con segretario senza linea non si parte

Fonte: Apcom

Roma – “Veltroni sottoponga ad una verifica la sua leadership e la sua linea. Scelga e ci dica quale linea è la sua, ma eviti di scegliere anche le altre 애국가 다운로드. Con troppe linee il partito non arriva da nessuna parte. Con un segretario senza linea non riesce neppure a partire”. Lo afferma Arturo Parisi conversando con i giornalisti alla Camera atmega8.

“Cosa vuole Parisi? Chiede ieri sull’Unità Morando. Pochissimo.
Risponde Parisi. Morando ha riconosciuto che nel partito si contrappongono più linee a proposito del suo futuro così come di quello del nostro sistema politico mp3 to burn the castle of the sky laputa? Si arrivi perciò ad un confronto esplicito. E si scelga tra esse – prosegue – qual è la linea del Pd. Sarebbe stato meglio che questo confronto e questa scelta fosse stata resa possibile nelle primarie, invece di optare per una ammucchiata politicamente indistinta su una candidatura ufficiale dei partiti Samsung's smartphone. Si decida ora nella assemblea dei delegati che allora furono eletti, o in un congresso straordinario, coinvolgendo tutti e soprattutto nel rispetto delle regole che abbiamo assieme convenuto: non attraverso l’imbroglio di venerdì scorso Windows 10 msdn download. L’imbroglio al quale lo stesso Morando, lo dico con vero rammarico, ha cooperato”.