2222
26 Giugno 2008

Pd: annullare assemblea o rifare primarie vere

Fonte: Ansa

ROMA – Annullare l’assemblea. Oppure andare subito a congresso straordinario tornando alle primarie, ‘altrimenti il Pd si cristallizzera’ in gruppi e gruppetti dominati dai vari capicorrente’ 은하철도 999 다운로드. E’ il nuovo messaggio che lancia ai vertici del partito, dalle pagine del ‘Messaggero’, Arturo Parisi, che nei giorni scorsi aveva animato la polemica interna con la sua richiesta di un cambio di leadership English fairy tale.
Parisi si difende da chi gli ha dato dell’irresponsabile, sottolineando che la sua e’ una battaglia ‘per slavare cio’ che resta di quel grande processo di partecipazione che sono state le primarie’ Thank you foring. Per l’ex ministro della Difesa, una direzione formata da 150 persone (in cui lui ha rifiutato di enrare) ‘cancella’ l’assemblea, e ‘sbeffeggia’ la domanda di partecipazione Windows 10 pending downloads.
Per Parisi, pero’, il problema dei Democratici non e’ solo quello del segretario e della direzione del partito, ma anche il proliferare delle correnti, ‘chiaro riflesso dell’incapacita’ del Pd di assumere un chiaro progetto per il futuro’ sbs. Senza ‘luoghi di confronto, nella durezza della sconfitta, e’ inevitabile che le persone cerchino protezione nei gruppi, nelle abitudini, e nelle frequentazioni del passato’ 흘림체 폰트 다운로드.
Nuove primarie, dunque, potrebbero servire a far uscire allo scoperto chi la pensa diversamente da Veltroni: ad esempio ‘D’Alema, o chi e’ d’accordo con lui, dovrebbe candidarsi in alternativa, Cosi’ sarebbero vere primarie 라라랜드 ost 다운로드. E il Pd si rianimerebbe’.