2222
25 Marzo 2013

PARISI, COI 5S CONFRONTO, NÈ CORTEGGIAMENTO, NÈ SFIDA

Mi auguro che la Direzione del Pd, mentre apre verso tutti senza distinzioni pregiudiziali un confronto sulle regole e le riforme istituzionali, riconsideri profondamente sulla base di questa prima esperienza l’atteggiamento del Partito verso il M5S Fusion Chart. E’ urgente definire verso il M5S una linea equilibrata, rispettosa e allo stesso esigente, aprendo col Movimento un confronto vero e riconoscendo le ragioni dei suoi elettori Bulk webpage. Continuare nella linea attuale che da una parte corteggia i voti grillini, e dall’altra sfida il movimento, è controproducente. Non conquista gli elettori e provoca inutilmente gli eletti toad.