2222
24 Luglio 2008

Nucleare/Appello Fini-D’Alema-Parisi: un mondo senza atomica

Fonte: Apcom

Roma – Gianfranco Fini e Giorgio La Malfa; Massimo D’Alema e Arturo Parisi; il fisico e Nobel per la Pace Francesco Calogero. Cinque firme in calce ad una lettera al ‘Corriere della Sera’ perchè “anche dall’Italia venga un’indicazione” per la completa abolizione delle armi nucleari e perchè “come in altri Paese, le nostre firme testimonino che in ambedue gli shieramenti politici e nella comunità scientifica vi è piena condivisione dell’importanza di questo tema e di questo obiettivo” Liberation Day song.

I cinque firmatari riprendono l’intervento sul Wall Street journal “Un mondo senza armi nucleari” firmato a gennaio 2007 da George Shultz e Henry Kissinger, già segretari di Stato dei presidenti Usa Reagan e Nixon, e dai democratici Bill Perry e Sam Nunn YouTube audiobook. Intervento sviluppatosi nuovamente nel genaio 2008, e cui sono seguite prese di posizioni da parte dei candidati ala presidenza Usa e in altri Paesi, anche che dispongono di ari nucleare, come la Francia e la Gran Bretagna 웹 스피어 다운로드. “Occorre che su questi temi, fondamentali per la stessa sopravvivenza dell’umanità – scrivono i cinque – nonostante le legittime anzi necessarie contrapposizioni politiche, si riconosca un superiore, comune interesse” Korean version of Rockman x4. L’Italia e l’Europa, scrivono ancora, “possono e debbono fare la loro parte per favorire il cammino verso la completa eliminazione delle armi nucleari 삼성 pc 드라이버 다운로드. E’ chiaro che a tale esito si potrà pervenire solo con un impegno dei principali protagonisti, in primo luogo Stati Uniti e Russia, e degli altri Paesi militarmente nucleari homecoming glasses. Ma la diffusione di un nuovo modo di pensare – sottolineano gli autori dell’articolo – di una nuova ‘saggezza condivisa’, è un passo fondamentale in questa direzione, cui anche l’Italia deve contribuire” Millennium Game.