2222
25 Maggio 2006

Iraq/ Parisi: accelereremo le nostre decisioni

Fonte: Apcom

Roma – Il nuovo governo di Romano Prodi non ha ancora preso nessuna decisione sui tempi precisi del ritiro delle truppe italiane dall’Iraq, ma il ministro della Difesa, Arturo Parisi, in un incontro con la stampa, ha assicurato che sarà inferta un’accelerazion e alla decisione in merito.

“L’accelerazione è soprattutto nella decisione sull’adempimento degli impegni che la maggioranza ha preso con gli elettori durante la campagna elettorale”, ha precisato il ministro.

Parisi ha ricordato l’incontro di ieri alla Fernesina con il ministro degli Esteri, Massimo D’Alema: “Ieri mattina dopo il voto di fiducia mi sono recato al Milite Ignoto e alle Fosse Ardeatine”, ha detto il ministro. “Poi, ho incontrato D’Alema per ragionare sui tempi e le modalità relative al ritiro delle truppe del nostro contingente dall’Iraq e alla riconversione del nostro impegno per la ricostruzione dell’Iraq e per il rafforzamento di quella democrazia in accordo con il governo iracheno e con le altre parti interessate”.

Il ministro della Difesa ha infine confermato l’incontro di domani a palazzo Chigi con D’Alema e il premier Romano Prodi. “Domani mattina riferiremo al presidente del Consiglio, insieme al ministro degli Esteri, sulle diverse opzioni e continueremo il lavoro avviato ieri”.