2222
26 Agosto 2008

Afghanistan: ridifinire le due missioni

Autore: Arturo Parisi

La richiesta del Presidente Karzai per una ridefinizione della presenza militare della comunità internazionale in Afghanistan è per me solo una conferma LEGO Racer 2. Le recenti gravi stragi di civili pur non mettendo in discussione la necessità di una nostra presenza confermano infatti allo stesso tempo l’urgenza di un cambiamento profondo 윈도우 10 업그레이드 도우미 다운로드. Come abbiamo ripetuto in più occasioni nella scorsa legislatura difronte al ripetersi di questo tipo di luttuosi episodi il problema dei problemi è rappresentato dal mancato coordinamento tra la missione Isaf sotto comando Nato e quella Enduring Freedom safari 브라우저 다운로드. Credo che a questo punto vada riconosciuto che a causa della loro diversa natura è difficile pensare un futuro che veda le due missioni coesistere sullo stesso territorio text file. Anche Paesi che come l’Italia prendono parte alla missione Isaf e non invece alla Enduring Freedom non possono non interrogarsi su fini e allo stesso tempo interrogare sui risultati di questa seconda missione 폰으로 이미지 다운로드. E’ infatti assolutamente evidente che il suo svolgimento non è privo di conseguenze sullo svolgimento della missione Isaf sia sulle modalità operative sia sulla percezione degli afghani dei quali vorremmo conquistare i cuori e le menti Download the accountant.