2222
28 Marzo 2007

Afghanistan: Parisi, caveat non saranno modificati

Fonte: Agi

Vigna di Valle
(Roma) – “Al momento non abbiamo elementi che ci spingono a
modificare i caveat per i nostri militari e quindi sono automaticamente
confermati 베가스10 키젠 다운로드. Se dovessero cambiare degli elementi li valuteremo, ma al
momento non riteniamo di modificarli”.

Cosi’ il ministro della
Difesa Arturo Parisi – a margine della cerimonia per l’84° anniversario
della fondazione dell’Aeronautica militare – spiega che i limiti di impiego
nell’operativita’ dei militari italiani non verranno cambiati ma resteranno
quelli fino a qui adottati 야나두 mp3 다운로드. Parisi ha inoltre confermato la volonta’ del
governo di “assicurare ai militari, nel quadro degli obiettivi
della missione, tutti i mezzi per garantire una sicurezza e
una operativita’ adeguata” Netflix Windows.

Il titolare della Difesa ha rilevato pero’ che
la decisione di inviare mezzi e uomini in Afghanistan rientra nelle
competenze degli organi tecnici del ministero vale a dire allo stato maggiore
della difesa e al comando operativo interforze free Bear Player. Parisi ha espresso la
propria soddisfazione per l’approvazione avvenuta ieri al Senato
del decreto che rifinanzia la missione in Afghanistan, decreto
che “consente ai nostri militari di continuare a svolgere la
missione che
e’ stata affidata loro dal parlamento della repubblica con sufficiente
serenita’ e in totale sicurezza” koduk map.