2222
21 Gennaio 2005

Lettera di Arturo Parisi a Repubblica

Fonte: la Repubblica

Caro direttore,


capisco che il ritmo del “valzer delle sigle del centrosinistra” ricostruito ieri dal suo giornale possa dare alla testa per il numero di nomi avvicendatisi anche solo negli ultimi dieci anni Free casino download. Ma per evitare che si depositino nella memoria e magari in qualche archivio informazioni inesatte vorrei lasciare a verbale che il movimento de “i Democratici” incolonnato da Fabio Bordignon sotto l’ascendenza Dc nulla ha a che fare con la storia di quel partito 네이버 블로그 사진 다운로드. L’Ulivo e solo l’Ulivo è il quadro nel quale si svolge tutta intera la storia del nostro Movimento: la sua origine come protesta contro l’ammainabandiera del 98, la sua azione per riportarla sul pennone del centrosinistra, la sospensione infine della sua attività  di partito per riaprire con la Margherita la prospettiva del suo rilancio una volta preso atto della indisponibilità a costruire nell’immediato quel soggetto riformatore che oggi finalmente ci apprestiamo a fondare solennemente sotto la guida di Prodi pill db. Vero per quel che riguarda la storia del Movimento, la nostra estraneità  alla vicenda democristiana è ancora più vera per la storia delle persone che ad esso hanno dato vita: nella stragrande maggioranza nuove alla politica o provenienti da tutte le formazioni del centrosinistra e in prevalenza da quelle della sinistra di tradizione laica operaia e ambientalista Ms Ward 2010 download.


Arturo Parisi